top of page
  • Immagine del redattoreseimaistato

Una casa nella roccia

Cappadocia, agosto 2022


Ibrahim ha ereditato questa terra, comprata negli anni 40’ dal suo bisnonno, come un piccolo tesoro per la sua famiglia. Lontana dalla rumorosa e turistica Göreme, ci siamo ritrovati nel mezzo di quel paesaggio mozzafiato che è la Cappadocia.


Una grotta, un materasso, varie coperte e quattro amici, pochi ma semplici elementi per vivere un’incredibile esperienza immersi nella natura.

Dopo un magnifico tramonto e una doccia a prova di sopravvivenza eravamo pronti per la cena. Tra chiacchiere e racconti vari davanti a un buon cibo turco, ci siamo immersi nella loro cultura.

Trovo sempre incredibile quanto si possa imparare da tutte le persone che si incontrano durante i propri viaggi, dalle diverse usanze e stili di vita.

Mi sono sentita a casa a dormire sotto un cielo stellato, immersa nel silenzio della notte.

Al nostro risveglio ci ha accolto un incredibile spettacolo: il cielo si era colorato di mille mongolfiere.

Siamo saliti sulla montagna vicina per ammirarlo meglio e non sono servite parole.

Ibrahim e la sua famiglia sono stati super accoglienti ed entusiasti di ospitarci: questo ha reso questa mini esperienza ancora più speciale.


Una casa nella roccia

Svegli all'alba, mongolfiere ovunque in cielo

La cucina di Ibrahim

La nostra stanza a cielo aperto

Preparando la cena

Aggiungi un posto a tavola

Buonanotte Cappadocia!

39 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page
Privacy Policy