top of page
  • Immagine del redattoreseimaistato

Un tramonto inaspettato

Irlanda e Irlanda del Nord, Aprile 2023


Un desiderio di stare immersi nella natura, a 360 gradi, lontano dalla frenesia della città in cui viviamo. Guida a sinistra, tante buone guinnes e quel verde brillante che solo nelle foto più saturate possiamo ammirare. Erano le 20, quasi la fine di una prima giornata tra le meraviglie dell’Irlanda del Nord. Abbiamo percorso tutta la Coast road, su e giù per strade molto strette, chiudendo gli occhi ad ogni mancato incidente con trattori che sfrecciavano, ammirato immense scogliere dall’alto e dal basso, degustato un buon whisky dalla vecchia distilleria Bushmills, e visitato un posto incredibile patrimonio dell’Unesco: il Sentiero del Gigante (Giant Causeway). La nostra meta finale di quella giornata era Malin, il paesino più a Nord della Repubblica d’Irlanda, nella contea del Donegal. Eravamo parecchio stanchi e super affamati, ma il sole era ancora alto e si prospettava un tramonto incredibile.


Malin Head è la punta più a Nord di questo Paese, punto di partenza della Wild Atlantic Way, quella strada costiera che, lunga 2500 km, è la più lunga del mondo e percorre tutte le coste dell’Irlanda fino alla città di Cork, nel Sud del Paese.


Una decina di minuti di camminata per raggiungere il punto perfetto. Quattro birre, qualche pacchetto di patatine dai gusti discutibili ed eravamo pronti per ammirare quel sole tramontare dentro l’immensità dell’Oceano. Eravamo solo noi, immersi in un silenzio assordante, di fronte alla bellezza della natura.

È stato il primo di quattro tramonti incredibili che il cielo d’Irlanda ci ha regalato.


Anche se la ricerca di un posto per la cena è stata invana, dal momento che erano ormai le 10 di sera e, si sa, in Irlanda si mangia molto presto, ci siamo ritrovati un po per caso nel pub più a nord del Paese: eravamo quattro turisti in un pub pieno di Irlandesi. Tutti hanno voluto parlare con noi, scambiandoci inspiegabilmente per francesi e spagnoli, e poi esclamando con grande entusiasmo (ovviamente gesticolando e con un gran accento) “ahhh italianii”.


Abbiamo concluso quella prima giornata irlandese piena di bellezze, così come tutte le altre, con qualche (troppe) Guinness e tante risate.


Le strade dell'Irlanda del Nord

Immersi

Old Bushmills Whisky, da provare!

La Gola dell'Inferno

Malin Head

Aspettando


Farren's Bar, il pub più a Nord dell'Irlanda


28 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page
Privacy Policy