top of page
  • Immagine del redattoreseimaistato

"Vai al 63"

Aggiornamento: 14 nov 2023

Febbraio 2023 - Melaka, Malesia


Tra le prime cose che si imparano in Malesia: nel weekend ci sono un sacco di mercati serali con street food deliziosi e bancarelle di ogni tipo. La seconda è che il lunedì molte attività e musei sono chiusi.


Ci trovavamo a Melaka, PATRIMONIO DELL’UNESCO e cittadina pittoresca con una certa storicità, essendo stata colonizzata da Olandesi e Portoghesi. Una famiglia originaria della Cina, i Perankan, emigrarono a loro volta nel XV secolo ed esportarono cultura e tradizioni, creando un mix con gli usi Malesi davvero particolare.


Ci stavamo dirigendo verso la famosa Casa Perankan, e potete immaginare la reazione quando abbiamo trovato il cartello “giorno di chiusura”: non l’avevamo calcolato.

Un po’ sconsolati proseguiamo la passeggiata ammirando i bellissimi edifici storici lungo la via, quando ci imbattiamo nella Casa Museo: tranquilla e decisamente fuori dai radar turistici, ci accoglie un signore molto tenero e ci fa girare la casa, ricreata nei più minuziosi particolari per essere fedele alla realtà dell’epoca, con tantissimi oggetti artigianali fatti a mano e in vendita al pubblico (inutile dire che abbiamo acquistato delle ciotoline magnifiche).


Eravamo piuttosto affamati e non avendo idea di cosa offrisse quel quartiere gli abbiamo chiesto consiglio per deliziare un po’ di cucina locale. “Andate al 63, c’è un negozio di vestiti; attraversatelo e troverete una cucina, si mangia del buon Laksa”. La scena è stata un po’ surreale quando al n.63 infilo la testa in un negozio di vestiti tradizionali e una signora mi viene incontro per chiedermi se volessi provare qualche stoffa. “Cerco la cucina per pranzare, ce l’ha detto il signore della casa museo” rispondo un po’ titubante… ci fa cenno di attraversare le corsie di vestiti e il corridoio fino in fondo.


Sbuchiamo in un ristorante pieno di colori accesi, come solo la Malesia sa regalare, con arredamento pazzesco e tavoli quadrati, tanti gruppi di amici e famiglie che pranzavano e condividevano piccole gioie: essendo gli unici occidentali, abbiamo avuto di colpo gli occhi puntati addosso, ed è stato buffo.


Edy, cameriere di una gentilezza infinita, ci ha consigliato con cura e sempre con il sorriso: abbiamo mangiato un buonissimo Renang e un Laksa. Quei sapori, quei colori… dal piatto principale al dolce di riso con latte di cocco, è stato amore totale.


Che dire: una delle scoperte più inaspettate e appaganti del viaggio. Le cose più casuali e autentiche, sono SEMPRE le migliori.




Street Food al mercato

Melaka by day

Alla Casa Museo

Al ristorante dietro al negozio di abbigliamento

Deliziosi Redang e Laksa

Melaka by night


34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Kommentare


bottom of page
Privacy Policy