top of page
  • Immagine del redattoreFrancesca

La mia Africa

Thika, Kenya, giugno 2023


L’Africa, che luogo incredibile! Nasconde in sé tante meraviglie, dalla cultura, ai colori, alle persone, ed io ho avuto la fortuna di conoscere tante storie, ognuna delle quali ha reso la mia esperienza indimenticabile! Ho passato le mie giornate al centro di Karibaribi, a Thika, a far volontariato. Si tratta di un centro che accoglie bambini che non hanno casa e vivono per strada, provenendo da situazioni economiche e familiari complicate il cui obiettivo è il reinserimento nella società, supportando le spese scolastiche. L'esperienza è stata resa possibile grazie all'associazione keniota "Action for Children in Conflict"- Afcic, che da un paio di anni ospita volontari esteri. Scontato dire che sia stata l’esperienza della vita, ti sbatte in faccia una realtà cruda e fuori dal nostro immaginario ma ti segna e insegna tanto. Ho avuto la possibilità di stare un mese a contatto con questi bambini incredibili, che hanno un mondo dentro di loro, contraddistinti da una creatività inaudita e una spensieratezza non indifferente. Ci siamo divertiti tanto, abbiamo fatto tantissime attività e ci hanno insegnato a fare braccialetti e collane e a lavare i panni a mano! Sono partita con l’idea che sarei stata io a insegnare qualcosa a loro, ma la realtà è che mi hanno insegnato molto più loro di quanto potessi fare io. Ti insegnano ad apprezzare la semplicità, a condividere anche se si ha poco, ad affrontare ogni giorno con il sorriso, e a essere speranzosi. É incredibile come un mondo così ingiusto e difficile, abbia comunque insegnato loro ad amare, a trasmettere quell’amore puro e incondizionato. Seppur piccoli hanno tanto da raccontare, di quelle storie che rimangono nel cuore per sempre e ti fanno sperare che un giorno questo mondo sia in grado di dare ciò che ognuno di loro si merita. È stato intenso ma sarò sempre grata di aver avuto la possibilità di fare un’esperienza simile e di aver conosciuto quei 25 bambini con gli occhi pieni di sogni e di curiosità. La cultura di questo magnifico paese ha accolto a braccia aperte me e i miei compagni di viaggio, senza pregiudizi, con curiosità e dolcezza. Ho visto un mondo diverso da quello che vivo io, abitato da tante persone che amano il proprio paese e combattono ogni giorno, nel loro piccolo, per aiutare il prossimo. Questi bambini e questo paese hanno dato un po’ più di colore alla mia vita.


Francesca


Il centro

Insieme

Joel che cucina

Lavaggio dei panni

Kelly che modella il fango

Pignatta

Solomon e la chitarra

Cucinando insieme


93 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page
Privacy Policy